Bentornato Capovolto!

Da oggi è ufficialmente disponibile la nuova annata di Verdicchio dei Castelli di Jesi de La Marca di San Michele!

Capovolto 2013, l'etichetta.

Capovolto 2013, l’etichetta.

Dopo una (giusta) attesa finalmente pronti a sorseggiare il millesimo 2013 di “CapoVolto”. Alessandro ci racconta, in sintesi, la stagione:

L’annata è da incorniciare. Una delle annate più belle mai avute da sempre, paragonabile alla 2010. Noi siamo partiti nel 2007 ma qui, a Cupramontana, si vive in vigna da generazioni e annate come questa non se ne ricordano. Nonostante le piogge in primavera/estate che sono state copiose e la peronospora, che nel caso di vignaioli che “danno tutto per scontato” ha fatto registrare grosse perdite di uva che non ha retto l’attacco, noi abbiamo ottenuto dei risultati incredibili, sia in quantità che qualità dell’uva. C’è voluta attenzione e tanta cura in vigna, ma le scelte agronomiche fatte tempo fa lo richiedono comunque e alla fine ci hanno premiato.

 

Quindi con queste premesse, siamo pronti a diffondere bottiglie di Verdicchio a tutti coloro ne avranno desiderio… partendo dal presupposto che non sono infinite quindi è bene prenotarle per non rimanere a bocca asciutta!

Ovviamente noi Enocratici ce la metteremo tutta per portarne a Milano da Cupramontana il maggior numero possibile! Però vi avvisiamo, lo scorso millesimo è finito veramente in fretta! Piace!

Arriverà ovviamente insieme al CapoVolto anche l’annata 2011 del “Pigro” DOCG, un’espressione avvolgente e molto “Francese” del Verdicchio “Marchista”. L’annata precedente aveva ispirato un risotto meraviglioso, Carnaroli con cenere di erbe aromatiche e salmerino… Sapidità e mantecatura esaltavano meravigliosamente le note un pò “burrose” e la sostanza dovuta alla fermentazione in rovere ed al passaggio in botti da 10HL di 9 mesi (un figliuolo!) con battonage quotidiano!

Insomma, se non si fosse capito, a noi il Verdicchio “ci piace assai” e i ragazzi della Marca lo fanno vero, autentico e appassionato!

Per i più tecnici e curiosi il pdf delle schede tecniche: CAPOVOLTO.2013  |  IL.PIGRO.2011

Chiudiamo con un breve “passaggio” ma estremamente condiviso e significativo, dal sito ufficiale di Alessandro, Beatrice e Daniela

Ci piace fare il vino, ma più di tutto ci piace berlo e berlo in compagnia di amici, ancor meglio se viziati da musica, fumetti e fotografia o solamente da grasse risate. Non vediamo il vino come fine ultimo, ma piuttosto come mezzo che ci ha sempre permesso di realizzare anche altro. In fondo, è solo vino quello che facciamo.

Alessandro, Beatrice e Daniela

Non ci resta che brindare!

Salute!

Davide “Enocratia”