CaliciVivi ultima lezione – i vini speciali

Ultima lezione per i CaliciVivi di Matteo Pessina [ricordatevi di fare refresh della pagina].

Altra serata dedicata ai vini speciali: stasera affronteremo i vini con un plus di alcool che li rende particolarmente conservabili. Questo plus di alcool può essere ottenuto in diversi modi. Rispetto a un vino “normale”, la maggiore alcolicità diventa un elemento importante per la longevità di questo vino.

[21:13] primo vino: Verduzzo Friulano Venezia Giulia IGT 2007 Bressan: il colore ci racconta che è stato raccolto tardivamente, ha macerato con le bucce e ha macerato in legno.Il tutto senza inoculare lieviti selezionati. Il profumo del Verduzzo è sempre qualcosa di indescrivibile: floreale, mandorla, sentori quasi salmastri. In bocca è caldo, leggermente amaro, sempre con un sentore di salmastro.

[21:49] secondo vino: Malvasia Colli Piacentini DOC Passito 2009 Il Negrese. Forte sentore di albicocca disidratata e note di salvia e timo. In bocca la dolcezza è preminente ma senza sovrastare.

[22:16] terzo vino: Valcalepio Moscato di Scanzo Passito DOC 1999 Celinate. Leggermente in riduzione, dopo aver atteso il giusto tempo, si apre con sentori di amarena candita, foglia di alloro, resina e incenso.

[22:41] quarto vino: Vin Santo del Chianti Rùfina DOC 2004 I Veroni in stato di riduzione. Aspettiamo…e godiamoci la storia del Vin Santo. I vini da meditazione questa sera ci stanno portando a meditare. La bellezza del saper aspettare ci ha introdotto a questo Vin santo dal sentore di frutta secca che, rispetto al suo precedente, manifesta uno squilibrio tra naso e bocca a causa del periodo di affinamento in bottiglia più ridotto.

[00:01] assaggiamo l’ultimo vino: Barolo Chinato Cappellano, al naso sentori di cardamomo e altre spezie, tra cui la china. In bocca piacevolmente fresco e minerale, ma con un calore e un’avvolgenza davvero interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...