CaliciVivi, i vini rossi – un esperimento di liveblogging

Stasera proveremo a farvi “assaggiare” a distanza una delle lezioni di Matteo Pessina da Enocratia, con un esperimento di liveblogging.
Wordpress è sempre wordpress, nel bene e nel male, quindi ricordatevi di fare refresh della pagina…
[20:56] questa sera andremo ad assaggiare 5 vini rossi molto eterogenei: il primo vendemmiato un anno e mezzo fa, l’ultimo vendemmiato nel 1999 quindi 13 anni fa. Vitigni molto differenti per carattere, struttura, origini.

[21:18] Matteo Pessina spiega i vari sistemi di allevamento delle viti.
[21:21] L’uva va vendemmiata al punto giusto di patrimonio acidico e zuccherino.
[22:09] Primo assaggio: Pozzoferrato Reggiano Rosso DOC 2010 Storchi, da Lambrusco e Ancellotta.
[22:35] Il vino di Storchi è una sorta di ritorno alle origini del Lambrusco: secco, senza fronzoli, con un’espressione decisa dei sentori varietali.
[22:46] secondo assaggio: il Cabernet Franc 2009 in purezza di Alfonso Soranzo, con tutta la mineralità dei colli Euganei.
[23:02] terzo assaggio: Aglianico del Vulture del 2005 di Bonifacio (Venosa, PZ), dai decisi sentori di liquirizia, di china, note balsamiche e macchia mediterranea.
[23:14] quarto assaggio: Barolo DOCG “Sorano” Ascheri 2004, colore rubino tendente al granato, leggermente scarico (tipico delle uve Nebbiolo). Vino elegante, che ha bisogno di tempo per esprimersi, sorprendente nei suoi sentori di prugna cotta, di rosa ma anche di scorza di arancia candita. Un vino che parla di complessità, come elemento di riflessione e approfondimento.
[23:35] quinto e ultimo assaggio: ALta Valle della Greve 1999 IGT (da uve 100% Sangiovese, con vigne che hanno almeno 90 anni) del Podere Giorgio Scalette. Vino potente ma armonico, tondo e decisamente piacevole, pur essendo fortemente espressivo.

E alla fine arriva il piatto: filetto di maiale al rosa con mostarda di mele campanine e scalogno caramellato su letto di polenta taragna…
degna conclusione della serata. Cheers!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...