Enocratia premia Carolina Gatti

Chi si è aggiudicato il “premio della critica” enocratica, diventando colfondista di Enocratia? Che cosa è successo durante la serata Pro-Pro-Fi?

Il primo mistero fitto sta per essere svelato, non vi facciamo attendere oltre, quindi si va con la frase di rito

… and the winner is…

CAROLINA GATTI! 🙂

Per chi non capisca cosa stiamo dicendo, Carolina è stata una dei protagonisti dell’evento Pro-Pro-Fi che si è svolto presso Enocratia giovedì scorso, finalizzato alla selezione del vino da abbinare ad uno dei piatti unici del ristorante.

Con la buonissima scusa di dedicare una degustazione a Prosciutto, Prosecco e Fichi, i partecipanti si sono riuniti da Enocratia per degustare e, naturalmente, votare. All’ingresso il buffet offriva gnocco fritto fatto al momento, prosciutto, fichi bianchi ed una massiccia e deliziosa soppressa di Riccardo Zanotto.

Al piano di sopra i produttori attendevano i calici per mescere e dare informazioni riguardo le proprie bottiglie.

I protagonisti sono stati

– Luca (BELE CASEL) – http://www.belecasel.it/wp/

– Carolina (GATTI) – http://lorenzogatti.oneminutesite.it/files/8-scheda%20tecnica%20prosecco%20sur%20lie%20protetta

– Maurizio (LA BASSETA) – http://www.labasseta.it/

– Riccardo (ZANOTTO) – http://www.selezionezanotto.com/

Metodo nuovo quello del “fondo” o metodo antico? Per chi non ne abbia mai sentito parlare prima d’ora, sappiate che la risposta giusta è la seconda. Storicamente chiamato Sur Lie, il Colfondo è una versione di prosecco che risale alla tradizione del Valdobbiadene. Il nome deriva dal fatto che il vino viene rifermentato in bottiglia in modo naturale per ottenere non solo profumi di lievito, ma anche un tenore alcolico leggermente superiore alla media ed una mineralità capace di supportare piatti anche complessi.

Anche per questo i piatti unici di Enocratia, ricchi di sapori forti e distinti, si abbinano bene a questo tipo di prodotto.

Versa, assaggia e vota, la serata è trascorsa in allegria, non senza ospiti importanti come Dan Lerner, la nota Food Blogger Jasmine di Labna e la nostra Chiara Giovoni.

QUI trovate le foto della serata.

Vi aspettiamo per i prossimi eventi, che di certo non saranno da meno. Parola di Enocratia!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

6 pensieri su “Enocratia premia Carolina Gatti

  1. grazie grazie, vorrei però ricordare che io personalmente non ho vinto niente, ha vinto la passione della mia famiglia per fare ogni anno un prodotto migliore, la voglia di ricerca e sperimentazione che mio padre fa da anni. io ero solo l’avvinazzata che lo versava 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...